Notizie

SSD lucrative dal 1 gennaio 2018

Condividi

Se il disegno della legge di bilancio 2018 sarà approvato senza modifiche, nasceranno le SSD lucrative che avranno comunque l’obbligo di affiliarsi ed iscriversi al registro CONI. Ecco la sintesi di quanto previsto sulla legge di bilancio attualmente in discussione alla camera. Appena approvata definitivamente al senato entrerà in vigore dal 1.1.2018. Le associazioni che dimostreranno una solidità economica, potranno scegliere se diventare SSD “for profit”. Il Ddl prevede infatti una nuova forma si Società sportiva dilettantistica con fini di lucro che pagherà l’Ires dimezzata sugli utili (12% invece di 24%) e potrà continuare a considerare detassati i compensi pagati agli sportivi dilettanti entro la soglia di 10.000 € (oggi questa soglia è di 7.500€). Inoltre è previsto che dal 2019 si possa applicare l’IVA ridotta al 10% sui “servizi di carattere sportivo” forniti da queste società a chi pratica attività sportiva nei propri impianti. Le SSD lucrative dovranno però rinunciare al regime forfettario di determinazione del reddito e dell’IVA oltre ad altre agevolazioni attualmente previste per le “no profit”

Gallery