Notizie
  • 10 dicembre riunione Giunta e Consiglio Nazionale
  • CSAIn entra nel Forum del Terzo Settore
  • Telefono Verde Antidoping 
  • Attività consentite con le nuove regole anti Covid-ultime disposizioni
  • Noto Marina (SR) Summer Camp di Ju-Jitsu CSAIn
  • Nuova convenzione CSAIn – FIJLKAM
  • Comunicato congiunto EPS: “Perché solo noi chiusi?
  • Registro CONI asd/ssd – Le novità dal 1 gennaio 2018
  • Emilia Romagna e progetto NASC
  • Molfetta (BA) Corso CSAIn di Capoeira
  • Il collegio di garanzia del Coni e l’attività commerciale delle ASD e SSD
  • Montalto Uffugo (CS) Corso di avviamento alle ginnastica funzionale
  • LA RIFORMA DELLO SPORT E’ LEGGE
  • Comunicato congiunto EPS 18 marzo 2021
  • Basiglio (MI) “Trofeo Italian Connection”
  • Energy Cup 2021 circuito CSAIn di nuoto in acque libere
  • Coppa Italia Performer arti scenico sportive Metodo PASS
  • CSAIn nel Forum del Terzo Settore
  • Forno di Zoldo (BL) 3^ Finale nazionale di pesca alla trota in torrente
  • Progetto CSAIn “Community Hub e sport inclusivo
  • Catanzaro Babbo running
  • Pont Saint Martin (AO) Stage di karate
  • Deleghe al Governo e altre disposizioni in materia di ordinamento sportivo, di professioni sportive nonché di semplificazione
  • Le linee programmatiche per lo sport italiano del sottosegretario Valentina Vezzali
  • Cosenza “L’accoglienza nello Sport”
  • Progetto CSAIn “Il cavallo..tra i banchi di scuola”
  • Molfetta (BA) 13^ edizione Torneo “Juvenile” di calcio giovanile CSAIn
  • Roma – CSAIn incontra il Ministro del Lavoro
  • Convenzione CSAIn FIPSAS
  • Super green pass – cosa cambia
  • Venezia Partito il 1° circuito di tennis CSAIn
  • Roma Firmata la convenzione FIT-CSAIn
  • Pessano con Bornago (MI) Torneo di bowling TAP 8 e TAP 9
  • Contributo per il sostegno degli Enti del terzo settore
  • Catanzaro Corso di avviamento alla ginnastica
  • Girasole (NU) Stage per portieri di calcio CSAIn
  • Cigliano (VC) Campionato Nazionale Csain Ciclocross 2022 
  • Linee guida per l’organizzazione di eventi e competizioni sportive
  • Progetto Nuove Abitudini Sportive, contro la Sedentarietà dopo il Covid
  • Green Pass e Smart Working – Le nuove regole per lavorare
  • Obereggen (BZ) Corsi di avviamento allo sci e snowboard
  • Firmata la convenzione tra CSAIn e FIB
  • Catanzaro (loc. Giovino) 3° Aquathlon
  • Roma Protocollo d’Intesa tra ANSMeS e CSAIn
  • Nuovo decreto legge (23 dic) e nuove misure (30 dic)
  • Sintesi procedure di prevenzione COVID19 in vigore dal 10 gen 22 e linee guida
  • Performer Italian Cup campionato online di arti performative
  • Acicastello (CT) 6° Edukarate International Cup CSAIn.”,
  • Palermo Corso di bridge gratuito per ragazzi
  • Terzo settore: RUNTS al via il 23 novembre
  • “SPORT DI TUTTI INclusione”
  • CSAIn avvia il progetto “Le pratiche dello sport sociale”
  • Corsi CSAIn di aggiornamento professionale per formatori nello sport
  • Formia (LT) Campionato nazionale CSAIn di surfcasting
  • Delibera CONI 7 luglio 2021
  • Stipulata la nuova convenzione tra CSAIn E FISE
  • Metodo Pass date provinciali ed interprovinciali
  • Stipulata una convenzione tra l’ ENAIP e CSAIn
  • Andalo (TN) 39° Trofeo CSAIn neve
  • 5 x mille a CSAIn
  • Challenge AVIS-CSAIn 2022
  • Bolzano – corsi di Karate e Difesa Personale
  • Ponte di Legno (BS) Nazionale indoor tiro con l’arco 3D
  • Lettera CSAIn al Presidente Mattarella
  • Aosta – Ultra Trail Cervino Matterhorn, iscrizioni aperte dal 6 gennaio
  • FMSI – Ritorno all’attività sportiva agonistica di atleti positivi Covid guariti
  • L’Asd Le Cerque lancia il Protocollo Equi-Covid19 per una “convivenza sicura”
  • Comunicato stampa del Consiglio dei Ministri n. 14
  • Pubblicato il Bilancio Sociale CSAIn
  • Gaeta (LT) Danza d’inverno
  • EUROPEAN COMPANY SPORT GAMES ARNHEM 22-26 giugno 2022
  • Aymavilles (AO) Corsi di avviamento alla ginnastica
  • Sestriere (TO) Gran Prix neve CSAIn
  • Catania – Corso di formazione per insegnanti di danza classica
  • Varie sedi – Corsi di formazione IAA (Interventi Assistiti con gli Animali)
  • Abruzzo – 1° Campionato di calcio a 5 F “Nicola Malandra”
  • Corso istruttori 1° livello Tiro con l’Arco
  • Milano Corso di Formazione e Aggiornamento Istruttori per il settore sportivo
  • L’App di Sport e Salute
  • CSAIn entra come socio in Confindustria Cisambiente
  • La tradizione CSAIn al servizio dello sport e del tempo libero
  • CONTRIBUTO A FONDO PERDUTO PER ASD/SSD
  • Mendicino (CS) Corso di avviamento alla Kick Boxing
  • Onigo di Pederobba (TV) e Quero (BL) Lezioni di pattinaggio artistico
  • Progetto settore cinofilo CSAIn
  • Comunicato congiunto ASC – CSAIN – ENDAS – LIBERTAS – OPES – PGS
  • CSAIn nel futuro insieme
  • ECSG Salzburg 2019 – 22° Campionati Europei dello Sport d’Impresa
  • SSD lucrative dal 1 gennaio 2018
  • Castrovillari (CS) 1° torneo interregionale di tennis under 21
  • Nuovo Bando per l’acquisizione di domande finalizzate all’assegnazione dei Voucher sport
  • Mutui liquidità ICS
  • Bologna – CSAIn al Salone del tempo libero “Liberamente”
  • Verona Scuola di ballo cerca insegnanti
  • Sport di tutti per ASD e SSD
  • Disposizioni in materia di verifica delle certificazioni verdi (Green Pass) COVID-19
  • URI (SS) Corsi di avviamento al Karate
  • Linee guida per l’attività sportiva di base e l’attività motoria in genere
  • Accordo CSAIn Repower
  • Roma – Corso di avviamento all’atletica leggera
  • In onda il TG CSAIn ogni due giovedì
  • Catania Campionato provinciale calcio giovanile
  • Capriate San Gervasio (BG) Scuola calcio
  • Aosta – Corsi di avviamento alla ginnastica dolce e di mantenimento
  • PROGETTO “SPORT DI TUTTI – Quartieri”
  • Linee guida per l’organizzazione di eventi e competizioni sportive
  • Comunicato stampa CSAIn 31 marzo
  • Nuove linee guida e chiarimenti sul DL 26 nov 2021 n. 172
  • Catania -“Children forever” Torneo mondiale giovanile di calcio balilla
  • A Catania i Giochi Mondiali dello sport d’Impresa 2024
  • Melicucco (RC) Pedalare per donare un respiro
  • Champoluc (AO) Corso MIUR: sci, neve e montagna
  • Nuovo decreto green pass: il testo in PDF in Gazzetta Ufficiale
  • Luca Pancalli rieletto al CIP. Complimenti da tutto lo CSAIn
  • Nuova convenzione CSAIn – FCI
  • Nasce l’IFC (Istituto di Formazione CSAIn)
  • Comunicato stampa ASC – CSAIN – ENDAS – LIBERTAS – OPES – PGS
  • San Genesio ed Uniti (PV) ASSI Padel tour 2020/21
  • Accordo CSAIn FITeL
  • Roma Corso di avviamento al Judo agonistico
  • San Salvo e Vasto (CH) Festa dell’amicizia nello sport
  • Fitness antiaging la novità in casa CSAIn
  • Cagliari – Sportello psicologico CSAIn
  • Assegnati i campionati nazionali CSAIn Ciclismo 2021
  • Roma- Workshop di ginnastica
  • Dallo sport alla terapia: uniti per le malattie rare
  • Zola Predosa (BO) Coppa Italia di danza hip-hop house e break dance
  • Copertura assicurativa dei tesserati CSAIn per eventi motoristici
  • Firmato protocollo d’intesa tra ICS e CSAIn
  • CONI Corso nazionale Tecnici di 4° livello
  • Idoneità all’attività sportiva agonistica in atleti non professionisti
  • Telgate (BG) 25° 3D round-trophy open tiro con l’arco
  • Autorizzato il finanziamento per gli enti del Terzo settore a rilevanza nazionale
  • San Marco Argentano (CS) 1° Campionato regionale Calcio a 8
  • Roma – Campionato di karate per Club
  • Roma Stipulato accordo tra CSAIn e Arcieri confederati
  • Nasce “Sport Point” sportello sul territorio per ASD e SSD
  • Contributi a fondo perduto per ASD e SSD
  • CSAIn Ente di Promozione Sportiva Paralimpica
  • Clusone (BG) National CSAIn – I.B.O. di tiro con l’arco 
  • A Giovanni Malagò, rieletto per il terzo mandato, i complimenti di tutto lo CSAIn
  • Barge (CN) Incontro di studio e confronto di Karate
  • Logo CSAIn ufficiale e modalità di utilizzo
  • PSICHE E CORONAVIRUS. QUALI IMPLICAZIONI?
  • Perché è obbligatorio partecipare alle attività sportive e formative degli EPS riconosciuti dal CONI?

FMSI – Ritorno all’attività sportiva agonistica di atleti positivi Covid guariti

Condividi
La #FMSI ha elaborato il nuovo protocollo “Return To Play” per la ripresa dell’attività sportiva per gli atleti risultati positivi e guariti dal Covid-19 ***
Il #protocollo è stato aggiornato in base alle più recenti evidenze medico-scientifiche in relazione all’infezione da SARS-CoV-2, che dimostrano come le complicanze cardiache (in particolare, la mio-pericardite) siano rare nei giovani atleti e si risolvano in genere favorevolmente in tempi relativamente brevi, anche in considerazione del fatto che gli atleti sono soggetti sani, essendo stati sottoposti periodicamente a screening per idoneità agonistica ai sensi della legislazione italiana. Il documento, in linea con le più recenti decisioni assunte dal Governo contro la diffusione dei contagi da Covid-19, tiene conto del mutato contesto sanitario nazionale e dell’avanzamento della campagna vaccinale.
L’obiettivo, è quello di favorire la ripresa dell’attività sportiva dopo infezione da SARS-CoV-2 in condizioni di sicurezza per l’atleta, senza ulteriore aggravio del Sistema Sanitario Nazionale -già molto impegnato nella gestione dell’emergenza pandemica- e limitando gli esami diagnostici necessari e, di conseguenza, i costi a carico delle famiglie. Sono stati, perciò, identificati i soli approfondimenti diagnostici essenziali, circoscritti in relazione all’età, alla presenza o meno di patologie individuate come fattori di rischio, allo status vaccinale, oltreché allo stadio clinico della malattia, nel massimo rispetto della tutela della salute degli atleti.
Ricordiamo che il presente documento ha valenza scientifica, in quanto position statement della FMSI, società scientifica riconosciuta per la Medicina dello Sport dal Ministero della Salute. L’aspetto legislativo rimane di competenza del Ministero della Salute, a cui tale documento è stato inoltrato, unitamente al Dipartimento per gli affari regionali e le autonomie della Presidenza del Consiglio dei Ministri, al Dipartimento per lo sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri e al Comitato Olimpico Nazionale Italiano.

La Federazione Medico Sportiva Italiana (FMSI), in qualità di Società Scientifica riconosciuta dal Ministero della Salute, tenuto conto delle vigenti normative, linee-guida e raccomandazioni applicabili in materia di idoneità all’attività sportiva agonistica in atleti che abbiano contratto infezione da SARS-CoV-2, considerata l’evoluzione del quadro epidemiologico e clinico dell’infezione stessa e analizzata l’ampia letteratura scientifica nazionale e internazionale inerente alla problematica, ha elaborato il documento allegato, da consultare per il ritorno all’attività sportiva agonistica, di atleti positivi Covid guariti.
In allegato anche il protocollo return to play aggiornato

Il medico valutatore, specialista in Medicina dello Sport, ai fini del primo rilascio o del rinnovo dell’idoneità sportiva, ovvero nei casi di infezione da SARS-CoV-2 sopraggiunta in corso di validità della certificazione alla pratica dell’attività sportiva agonistica, ai fini della ripresa dell’attività sportiva, dovrà differenziare gli atleti in:

A. Atleti Covid-19+ (positivi) accertati e con guarigione accertata, secondo la normativa vigente.
A giudizio del medico valutatore, gli atleti saranno suddivisi a loro volta, secondo la classificazione del
National lnstitutes of Health e riportata anche nella Circolare del Ministero della Salute del 30/11/2020
recante “Gestione domiciliare dei pazienti con infezione da SARS-CoV-2”, in:
A.1 Atleti che abbiano presentato “Infezione asintomatica o paucisintomatica” o “Malattia lieve” e che comunque non siano ricorsi a ricovero ospedaliero e/o terapie antibiotiche,
cortisoniche o epariniche a causa di infezione da SARS-CoV-2;
A.2 Atleti che abbiano presentato “Malattia moderata” o che comunque siano ricorsi a ricovero
ospedaliero e/o terapie antibiotiche, cortisoniche o epariniche a causa di infezione da SARS-CoV-2;
A.3 Atleti che abbiano presentato “Malattia severa” o “Malattia critica”.

B. Atleti Covid-19- (negativi) e atleti asintomatici (non testati) nel periodo della pandemia

Allegati
  • Protocollo FMSI apri
  • Protocollo return to play aggiornato apri