Notizie
  • Presentato il nuovo logo CSAIn ciclismo
  • Nuova assicurazione in collaborazione con Lloyd e Axa
  • Registro CONI: valida fino al 30 giugno l’iscrizione anche senza attività sportiva e didattica
  • Il Consiglio CSAIn approva le nomine dei Giudici Unici territoriali
  • Luigi Fortuna rieletto Presidente per il prossimo quadriennio
  • CSAIn entra nel Forum del Terzo Settore
  • Video Premiazione del Campionato Regionale Piemontese Strada 2024
  • Campionato Nazionale MTB Csain a Sant’Agata Sui Due Golfi
  • 1001Miglia: la Randonnèe che unisce tutto il mondo

A Casanova (To) ha preso il via il Trittico di Chiusura

Condividi

Domenica 1 ottobre è stata una giornata soleggiata dalle temperature quasi estive. E’ in questo clima che ha preso il via presso l’abbazia di Casanova, alle porte di Torino, il Trittico di Chiusura: classico campionato che chiude la stagione torinese delle gare su strada.

Dopo l’impresa del sabato è ancora Mauro Liuni (Garda Scott Matergia) a vivacizzare la gara dando vita a una fuga con Alberto Nardin (Ciclo Polonghera), Matteo Lovera (Ciclo Polonghera), Giancarlo Albiero (Garda Scott Matergia) e Carmelo Marchetta (Aurantia).

Sul lungo rettilineo che riconduce al traguardo è Giancarlo Albiero ad anticipare gli avversari andando a tagliare il traguardo a braccia alzate. Alle sue spalle la volata degli inseguitori è vinta da Carmelo Marchetta davanti ad Alberto Nardin.

Anche la seconda partenza è segnata dalla fuga che porta al traguardo Roberto Cenci e Massimo Bosticco a tagliare il traguardo vittoriosi stringendosi la mano in un gesto di grande sportività.

L’appuntamento con la seconda prova del trittico è per domenica 8 ottobre ad Osasio

 

Gallery