Notizie
  • Presentato il nuovo logo CSAIn ciclismo
  • Nuova assicurazione in collaborazione con Lloyd e Axa
  • Registro CONI: valida fino al 30 giugno l’iscrizione anche senza attività sportiva e didattica
  • Il Consiglio CSAIn approva le nomine dei Giudici Unici territoriali
  • Luigi Fortuna rieletto Presidente per il prossimo quadriennio
  • CSAIn entra nel Forum del Terzo Settore
  • E’ uscito il numero di settembre della rivista
  • Assegnati i titoli nazionali Cronoscalata 2022
  • A Dolianova è andata in scena la prima Cronoscalata a Coppie

Campionato Regionale strada CSAIn Sicilia | 12 giugno 2022

Condividi

Rosolini 12/06/2022. Torna a Rosolini il ciclismo che conta. Oggi si è conclusa la prova unica che ha coronato i Campioni Regionali strada CSAIn Sicilia.

Dopo 10 anni si ripresenta tutta la macchina organizzativa sulle strade della cittadina in provincia di Siracusa. Grazie all’impegno di Calì Giampiero, Di Rosolini Salvatore che con la collaborazione dell’amministrazione comunale con in testa il sindaco Spadola Giovanni e di Sigona Elvio responsabile CSAIn Regionale Ciclismo, che hanno creduto in questa manifestazione storica riproponendola oggi nel circuito cittadino di circa 3 km. Per la riuscita dell’evento un grazie alla collaborazione del comando della Polizia Municipale di Rosolini, La misericordia, tutti i volontari che hanno già alle prime luci dell’alba chiuso il percorso mettendolo in sicurezza.

Grazie anche agli sponsor che hanno dato la disponibilità affinché si potessero affrontare tutte le spese per la realizzazione di questa corsa.

Andiamo alla gara. Il circuito da percorrere in senso orario è piuttosto tecnico e selettivo con curve e salite che mettono i ciclisti a dura prova perché devono rilanciare la bike tante volte nel circuito per tenere la ruota del rivale.

Il circuito doveva essere percorso 20 volte ed erano stati messi in palio altri premi inserendo 5 traguardi volanti al 4/8/12/16/18 giro. Con partenza unica per i 50 bikers provenienti da tutta la Sicilia

Il giro medio veniva percorso il 4 minuti e 30 secondi. Ma andiamo al dettaglio. La partenza lanciata viene data alle 9.15, dal sindaco. La voce de “Il Monti” scandisce i passaggi e ci tiene compagnia per tutta la gara compresa la premiazione, altro tassello in più che ha fatto svegliare ed ha coinvolto il pubblico locale fino alla chiusura con la volata finale per il primo assoluto. Tante le foto, le dirette facebook e le persone a bordo strada che incitavano i ciclisti per tutta la gara, è stato un giorno di festa, ha detto il sindaco e si è ripromesso che è stata la prima di una lunga serie di manifestazioni che verranno nei prossimi anni.

Andiamo alla gara: i primi giri alcuni corridori provano a staccarsi dal gruppo senza riuscirci. Al 4 giro Amore Angelo del Cycling Team Cassibile, prendere il primo traguardo volante e mette il turbo, in solitario lascia circa 20 secondi agli inseguitori. Dal giro successivo intavola giri veloci e resta solo in testa, abbassando il giro a 4 minuti e 4 secondi. Ogni giro il gruppo si allontana dall’Amore che ritira anche i premi per l’8 giro, 12 giro e 16 giro. Il tempo massimo raggiunto a 4 giri del termine è di 1 minuto e 10 secondi. Sembra irraggiungibile anche perché non c’è accordo nel gruppo per riprenderlo. Ma al 17 giro si spegne la luce…. I crampi fanno rallentare Amore che viene ripreso. Al 18 giro il traguardo volante è di Prosperini della Sparkle di Scicli. Il gruppo accelera gli ultimi giri ed in volata Oliva Dario del Cycling Team Cassibile con il tempo di 1h 28’ 28”, batte Cirignotta Orazio della Velo Club Gela, Russo Cirino del Team Barbagianni chiude sul gradino più basso del podio.

Carnemolla Giovanna della Sparkle di Scicli conclude la gara prima delle donne con il tempo di 1h 31’ e 10”.

I podi per categorie:

Donne:

Carnemolla Giovanna Sparkle Scicli

Debuttanti Cirignotta Antonino  Velo Club Gela

Junior

Cirignotta Orazio Velo Club Gela

Valerio Sebastiano Pro Bike Ramacca

Cascino Emanuele Salvatore Zuppardo Gela

Senior 1

Nicosia Claudio Pro Bike Ramacca

Martorino Daniele Tavana Bike

Amore Angelo Cycling Team Cassibile

Senior 2

Oliva Dario Cycling Team Cassibile

Russo Cirino Team Barbagianni

Marino Mario Tavana Bike

Veterani 1

Greco Vincenzo Velo Plus Sicilia

Arizzi Daniele Sparkle Scicli

Occhione Carmelo Team Barbagianni

Veterani 2

Spadaro Roberto Amici del Pedale Scicli

Leonardi Francesco Pro bike Ramacca

Donzello Antonino CSAIN RG

Gentleman 1

Alessi Salvatore Team Fratelli Russo

Mondo Gianluca Team Bike Enna

Russo Vincenzo  Team Fratelli Russo

Gentleman 2

Di Stefano Emanuele Sortino BIke

Comandatore Emanuele Pro Bike Ramacca

Marino Salvatore           Team Pappalardo

Super G. A.

Carcione Antonino Roberto Salvatore Zuppardo Gela

Pinazzo Antonio Velo Club Gela

Chiaramonte Giuseppe Ciclo Sport Vittoria

Super G. B.

Ciaffaglione Sebastiano Fratelli Russo

Buscemi Sebastiano Team Pappalardo

Dominante Paolo Salvatore Zuppardo Gela

I detentori delle maglie:

Cirignotta Antonino Velo Club Gela Categoria Debuttante

Cirignotta Orazio Velo Club Gela Categoria Junior

Greco Vincenzo Velo Plus Sicilia Categoria Veterani 1

Donzello Antonino CSAIN Ragusa Categoria Veterani 2

Mondo Gianluca Team Bike Enna Categoria Gentleman 1

Carcione Antonino Roberto Salvatore Zuppardo Gela Categoria Super G. A.

Dominante Paolo Salvatore Zuppardo Gela Categoria Super G. B.

Tutte le classifiche grazie al cronometraggio di Cronosicilia si possono trovare sul sito:

https://live.idchronos.it/it/risultati/2501/rosoliniregionale

la promessa degli organizzatori e del Sindaco Spadola Giovanni di rivederci l’11 giugno 2023 per rifare la gara.

Il Video del Corriere Elorino

https://www.youtube.com/watch?v=YkVaBe_xpks

Gallery
Allegati
  • assolutoarosolini1206 apri
  • classcategorierosoloni1206 apri
  • classsocietarosolini1206 apri