Notizie
  • Presentato il nuovo logo CSAIn ciclismo
  • Nuova assicurazione in collaborazione con Lloyd e Axa
  • Registro CONI: valida fino al 30 giugno l’iscrizione anche senza attività sportiva e didattica
  • Il Consiglio CSAIn approva le nomine dei Giudici Unici territoriali
  • Luigi Fortuna rieletto Presidente per il prossimo quadriennio
  • CSAIn entra nel Forum del Terzo Settore
  • In onda la sintesi del Campionato Regionale Strada Piemonte
  • Video Premiazione del Campionato Regionale Piemontese Strada 2024
  • Campionato Nazionale MTB Csain a Sant’Agata Sui Due Golfi

Emozioni e Sfide alla Corsa di Caramagna Piemonte: Inizia il Campionato Provinciale 2^ serie di Torino

Condividi

Sabato 6 aprile, sotto un sole splendente, gli appassionati di ciclismo si sono radunati a Caramagna Piemonte, nella provincia di Cuneo, per assistere alla prima prova del Campionato Provinciale di Seconda Serie. L’evento ha offerto una giornata di emozionante competizione e sfide avvincenti, coinvolgendo ciclisti di tutte le età e abilità.

La gara è iniziata con la partenza della categoria più giovane, dove il desiderio di primeggiare ha reso la competizione estremamente impegnativa. Dopo il secondo dei tre giri previsti, una fuga di nove ciclisti ha preso il comando, ma verso la fine della corsa l’armonia all’interno del gruppo è venuta meno. Alla fine, sono stati due i ciclisti a contendersi la vittoria, con Daniele Geraci che ha avuto la meglio.

Nella seconda gara, con circa 70 partenti, l’azione è stata elettrizzante fin dall’inizio. Con una fuga iniziale che ha allungato il gruppo, la competizione si è fatta serrata. Nonostante i tentativi di alcuni ciclisti di distanziarsi dal gruppo principale, la tattica e la determinazione del peloton hanno portato alla ricomposizione del gruppo.

Dopo vari tentativi di fuga, a contendersi la testa della corsa è un gruppo ristretto di nove corridori, ma nonostante gli sforzi, il gruppo principale riesce a ricucire lo svantaggio.

Successivamente, altri tentativi di fuga e attacchi si susseguono, con ciclisti che cercano di rompere l’equilibrio del gruppo. Tuttavia, la determinazione del peloton è evidente, e ogni tentativo di distacco viene prontamente neutralizzato.

Verso la fine della gara, Andrea Petruzzelli prova un’ultima disperata azione solitaria, ma la velocità del gruppo è troppo alta. Alla fine, è una volata a decidere il vincitore, con Mauro Perucca che si aggiudica la vittoria seguito da Claudio Alparone, entrambi provenienti dalla squadra di Polonghera.

L’evento ha dimostrato il livello di competizione e la passione per il ciclismo presente nella regione, alto nonostante fosse una gara riservata alla sola seconda serie. Nonostante le sfide e le difficoltà lungo il percorso, i ciclisti hanno dimostrato determinazione e impegno, regalando agli spettatori una giornata indimenticabile di sport e adrenalina.

La premiazione per i primi 6 di ogni categoria, senza accorpamenti di quelle più giovani, ha regalato momenti di golosità a molti, con confezioni di cioccolata Vanoir.

Appuntamento con la seconda serie a sabato 20 aprile a Moretta, dove si disputerà il Campionato Nazionale Csain.

 

Classifiche Caramagna

Gallery