Notizie
  • Presentato il nuovo logo CSAIn ciclismo
  • Nuova assicurazione in collaborazione con Lloyd e Axa
  • Registro CONI: valida fino al 30 giugno l’iscrizione anche senza attività sportiva e didattica
  • Il Consiglio CSAIn approva le nomine dei Giudici Unici territoriali
  • Luigi Fortuna rieletto Presidente per il prossimo quadriennio
  • CSAIn entra nel Forum del Terzo Settore
  • Marchetta e Testai sugli scudi a Givoletto (To)
  • RANDO BERICO EUGANEA… 200 CICLISTI TRA COLLI BERICI EUGANEI
  • Mediofondo Superga: una sfida epica tra Montanaro e la Basilica di Superga

Il cicloturismo torinese prende il via sotto il segno della solidarietà

Condividi

Domenica 17 marzo si è svolta a Brione (To) una manifestazione cicloturistica organizzata dall’Asd Sportman di Francesco Gioberti, che ha visto la partecipazione di ben 137 appassionati di ciclismo. L’evento, denominato “La Giornata della Solidarietà”, ha avuto uno scopo benefico, con il ricavato devoluto alla Onlus Un Passo Insieme.

I partecipanti hanno avuto la possibilità di scegliere tra percorsi di diversa lunghezza e difficoltà, pedalando alla scoperta dei suggestivi paesaggi circostanti. Dopo aver percorso i loro tragitti preferiti, i ciclisti si sono poi ritrovati presso la sede della Onlus, che ha preparato un ricco rinfresco per tutti i partecipanti.

La manifestazione ha visto la partecipazione di diversi team e associazioni ciclistiche, ma è stata la ASD Rivoli a primeggiare con ben 22 partecipanti. Al secondo posto si è classificato il Team Borgaro, seguito dal Vc Frejus al terzo posto.

Oltre alla competizione, l’importante era però il messaggio di solidarietà e condivisione che ha caratterizzato l’intera giornata. Grazie alla generosità di tutti i partecipanti e dell’organizzazione, è stato possibile raccogliere fondi per sostenere l’attività della Onlus Un Passo Insieme, che si impegna a supportare persone in difficoltà attraverso progetti di solidarietà e sensibilizzazione.

Questa manifestazione cicloturistica non solo ha permesso agli appassionati di ciclismo di dedicarsi alla loro passione, ma ha anche dimostrato quanto lo sport possa essere uno strumento potentissimo per promuovere valori positivi e contribuire al bene comune. Sicuramente un’esperienza che ha lasciato un segno positivo nei cuori di tutti i partecipanti.

Gallery