Notizie
  • Presentato il nuovo logo CSAIn ciclismo
  • Nuova assicurazione in collaborazione con Lloyd e Axa
  • Registro CONI: valida fino al 30 giugno l’iscrizione anche senza attività sportiva e didattica
  • Il Consiglio CSAIn approva le nomine dei Giudici Unici territoriali
  • Luigi Fortuna rieletto Presidente per il prossimo quadriennio
  • CSAIn entra nel Forum del Terzo Settore
  • Sintesi e classifiche del Campionato Regionale Piemontese 2^ serie
  • Presentazione del Campionato Regionale piemontese 2^ serie
  • Cicloturistica di Successo a Rivoli: Un Record di Partecipazione

Sagama(Or): Assegnati i titoli Sardi Cronometro Individuale

Condividi

Si è disputata domenica 10 settembre a Sagama (Or) la prova valevole per l’assegnazione dei titoli sardi individuali di ciclismo su strada specialità cronometro, la manifestazione è stata organizzata dalla Asd Muristene con sede in Sagama.
Il tecnico percorso di gara è caratterizzato da appena 7 km dove si alternano tratti pianeggianti, falsopiano in salita e una breve e veloce discesa che riporta gli atleti all’interno del centro abitato dove al termine di un lastricato è posta la linea d’arrivo, un percorso atipico rispetto ai canoni classici con curve cieche ed un tornante posto proprio negli ultimi 200 metri in lieve salita, elemento che ha ricevuto l’apprezzamento di tutti i partecipanti poiché oltre alla semplice forza mette in risalto le qualità tecniche di guida degli atleti.
Un’edizione che rimarrà nel ricordo di tanti appassionati poiché sono stati battuti tutti i precedenti record, ma sopratutto per le alte medie di velocità registrate, sono ben infatti 10 gli atleti a terminare la prova ad oltre 45 km/h di media.
L’atleta più veloce é l’M2 Andrea Costanzo (Ciclobottega) con il tempo di 8’24”97 a ben 49,33 km/h, 2ª posizione assoluta per l’M3 Paolo Massenti (Bike Tour 4 Mori) per lui il cronometro si ferma a 8’38”77 a 48,02 km/h di media, chiude il podio assoluto l’M5 Lelio Consani (Ajo Cycling) per lui il tempo al traguardo è 8’45”10 con la media di 47,44 km/h.
La lotta alle loro spalle è davvero serrata, a soli 3” troviamo il 4º assoluto l’M4 Massimo Pintori che tiene dietro di 2” l’atleta di casa l’M3 Aldo Edward Mura, altri 3” per trovare il 6º assoluto l’M1 Valentino Valdes (Sestu Bike), chiudono la top 10 Roberto Usai M6 (Sestu Bike), Federico Selis M5 (Dimonios Bike), Cristiano Carcangiu M3 (Mas Bike) chiude Alessandro Serra M3 (Sestu Bike).
Tra le donne é lotta a 2 tra Antonella Marras (Monteponi) chiude in 10’52”83 a 38,16 km/h di media alle sue spalle giunge Anna Carla Piredda (Dimonios Bike) con un distacco di appena 20”.
La prova assegnava le maglie ai nuovi campioni sardi di questa specialità, ecco i vincitori:
M3: Paolo Massenti (Bike Tour 4 Mori);
M4: Gianluca Sanna (Linas Bike);
M5: Lelio Consani (Ajò Cycling);
M6: Roberto Usai (Sestu Bike);
M7: Salvatore Daga (Ajò Cycling);
M8: Giuseppe Fara (Muristene);
Donne: Marras Antonella (Sc. Monteponi).
La stagione delle gare continua con la prova in programma Sabato 23 Settembre a Gesturi dove si disputerà la 7ª e penultima prova del Campionato Sud Sardegna con la 3ª edizione della Cronoscalata alla Giara “Michele Scarponi” su organizzazione Asd Bike Tour 4 Mori.

Gallery