Notizie
  • Presentato il nuovo logo CSAIn ciclismo
  • Nuova assicurazione in collaborazione con Lloyd e Axa
  • Registro CONI: valida fino al 30 giugno l’iscrizione anche senza attività sportiva e didattica
  • Il Consiglio CSAIn approva le nomine dei Giudici Unici territoriali
  • Luigi Fortuna rieletto Presidente per il prossimo quadriennio
  • CSAIn entra nel Forum del Terzo Settore
  • In onda la sintesi del Campionato Regionale Strada Piemonte
  • Video Premiazione del Campionato Regionale Piemontese Strada 2024
  • Campionato Nazionale MTB Csain a Sant’Agata Sui Due Golfi

Vigilia di Pasqua in mtb a Borgo d’Ale

Condividi
Borgo d’Ale sabato 8 aprile
24^ Bric in Bike – 14° memorial Franco Plano
3^ prova coppa CSAIn Piemonte XC 20230
2^ prova campionato Bi Vc Can XC 2023
Vigilia di Pasqua all’insegna dello sport con la disputa della Bric in Bike giunta alla 24^ edizione nonchè 14° memorial Franco Plano gara di mtb che si disputa sui sentieri sterrati che gravitano attorno alla chiesetta di Santa Maria della Cella a Borgo d’Ale con la regia organizzative del team pedale pazzo.
Sono un centinaio i biker giunti da Piemonte e Lombardia pronti e vogliosi di divertirsi sul classico anello di quasi 7 km con circa 200 mt di dislevello già palcoscenico di alcuni campionati nazionali.
Prima partenza per Jun M1 M2 M3 M4 M5 , per loro saranno da disputare 4 giri per 27 km di gara mentre, per le restanti categorie i giri saranno 3.
Prima partenza dominata dal primo all’ultimo metro da Alessandro Tonello (M2) che non ha avuto particolari a tenere a bada Enrico Ferraris ed Simone Spanò relegati, rispettivamente a 3 e 5 minuti.
in quarta posizione assoluta ecco Graziano Zanolla (M1) che precede Andrea Ganassi (M5), Alessandro Maiuolo (M3) e Massimo Autospeed Moncalvo (M4). in ottava posizione si classifica Johnny Marcionetti, nono è Cristopher Boaglio con Lore Yuri Rosset Droz che chiude la top dieci. Tra gli Junior si impone Marco Andre Acevedo Mayorga.
per le categorie dei “diversamente giovani” pronti a cimentarsi sui 3 giri è Carmelo Cerruto (M6) che impone la legge del più forte chiudendo la pratica in 1 ora e 2 minuti. Alle sue spalle è stata lotta dura tra Mauro Giacometti e Roberto Viotti per la vittoria tra gli M7. La spunta Viotti, ma Giacometti ha lottato fino all’ultimo chiudendo a soli 3 secondi dall’amico/rivale.
In quarta posizione assoluta ecco Mario Suraci che precede Vittorio Mazza, Valter Casalegno, Andrea Zamboni, Gianfranco Arrigoni, Corrado Minazzi, e Carlo Ferri che chiude la top dieci.
Undicesimo è Enrico Pittaluga mentre in dodicesima posizione si colloca Carmelo Belcastro che vince tra gli M8.
Stefano Barbato (Deb) e Stefano Berardi (Prim) vincono, senza colpo ferire, le rispettive categorie.
Tra le donne si impone Alice Ballarè che precede Lo Paola Emiliana Lo Vetere.
Sistemate le classifiche si passa alle premiazioni con premi per tutti i classificati.
Tra le Società prevale il Master team per la felicità di Patron Tiziano Aseglio, in seconda posizione è il Cusati bike ed in terza posizione il bikers team.
Prossimo appuntamento per domenica 23 aprile a Moncrivello (Vc) con la terza edizione della MF MoncriVilla.
Gallery