Notizie

In 150 hanno onorato l’appuntamento con XC Rocca Canavese

Condividi

Rocca Canavese (Torino) – Si è svolta domenica 25 aprile la gara XC Rocca Canavese, valida quale prima prova del Campionato Provinciale CSAIn Torino e prima prova Coppa Piemonte CSAIn 2021.

Una splendida giornata di sole ha accolto i 150 biker che hanno dato vita alla gara di mountain bike, specialità cross country, valida come prima prova della Coppa Piemonte Csain 2021 e primo atto del campionato provinciale Csain Torino, gara di interesse nazionale.  Partenza ed arrivo in zona Borgata Vallosera con i biker che hanno effettuato un tratto di lancio di circa 1500 metri per entrare nell’anello sterrato che toccava le zone di Case Nepote, Case Gabaccia e Borgata Trucco. Un anello di 5 km da effettuare quattro volte.

Splendido il lavoro dei tre giudici (Gianni, Marta e Stefano) che hanno condotto un servizio impeccabile per quanto concerne la partenza, i vari passaggi sull’anello descritto, ed anche la rapidità nel gestire tutte le classifiche.

Grande soddisfazione da parte del primo cittadino di Rocca, Alessandro Laiolo che ha voluto espressamente, prima della partenza, inserire nel palinsesto anche l’ascolto dell’Inno di Mameli. Vuoi per l’occasione del 25 aprile, con tutta la storia e le situazioni che contraddistingue questa festività, ed anche come segnale positivo di una ripresa sportiva, e di vita quotidiana, più continuativa.

<< Ci tengo a ringraziare tutto il gruppo della società organizzatrice ed il suo presidente Cristiano Borgo. La Protezione Civile e l’Aib di Rocca Canavese, la Pro Loco, l’associazione Parapendio, e tutti i volontari. E’ stata una grande festa ed una splendida giornata di sport, il tutto rispettando pienamente quelle che sono tutte le indicazioni sanitarie e di sicurezza previste.

Questo il commento esposto dal sindaco durante la fase di ringraziamento, e della premiazione, che si è tenuta presso l’accogliente Bar La Branda.

Parole di elogio sono state espresse dalla dinamica Elisa Zoggia coordinatrice nazionale Csain Ciclismo, e da Claudio Leone consigliere regione Piemonte presenti alla manifestazione off road. Quest’ultimo ha consegnato personalmente una targa di riconoscimento al sindaco di Rocca Canavese, a Cristiano Borgo, al titolare della struttura ricettiva che ha ospitato la zona delle verifiche tessere, iscrizioni e premiazione (Bar La Branda), ed anche Ezio Bersano.

Da segnalare, a proposito, che il tracciato è stato curato da Ezio Bersano vice presidente associazione Sentieri. Soddisfatto soprattutto Cristiano Borgo, presidente della società organizzatrice della Rdr Italia Leynicese Racing Team, per l’ottima affluenza dei biker e la buona organizzazione, concedendo uno spazio particolare ai propri sponsor che lo sostengono durante la stagione.

Alla fine della giornata agonistica, il comitato organizzatore, ha voluto omaggiare una decina di ragazzi/e, che per l’arco della gara, hanno sostenuto tutti i biker.

I primi cinque di categoria

Debuttanti: 1. Mattia Miegge (Alpina Bike Cafè); 2. Fabio Mungo (Bilake Miasino); 3. Alessandro Donati (Bilake Miasino).

Primavera: 1. Alberto Tonati (Bilake Miasino); 2. Marco Mondello (Bilake Miasino)

Donne: 1. Rosella Bazzarello (Media Bike); 2. Paolo Lo Vetere (Cusatibike); 3. Elena Bargero (Made Off)

Junior: 1. Lorenzo Barilati (Rdr Italia Leynicese Racing Team); 2. Stefano Loiacono (Sixs Boscaro); 3. Edoardo Beltrami (Team Uslenghi); 4. Manuel Ballini (La Cà di Ran); 5. Marco Berri (Team Stroppa).

Senior 1: 1. Enrico Bertolino (Rdr Italia Leynicese Racing Team); 2. Cristopher Boaglio (Brike Bike); 3. Graziano Zanolla (Lessona Mtb); 4. Luca Quintavalle (Team Speed Wheel); 5. Erik Marino (Gs Passatore).

Senior 2: 1. Lorenzo Murachelli (Senza Senso); 2. Gabriele Gamerro (Canavese Mtb); 3. Emanuele Puglia (ind); 4. Laurentiu Porondi Duma (Rdr Italia Leynicese Racing Team); 5. Giuseppe Fisichella (Cusatibike).

Veterani 1: 1. Francesco Apruzzese (Tnteam); 2. Massimiliano Perona (Off. Thomas Trek); 3. Riccardo Ornaghi (Rdr Italia Leynicese Racing Team), 4. Luca Cuffia (Rdr Italia Leynicese Racing Team); 5. Silvio J. Mascali (Off. Thomas Trek).

Veterani 2: 1. Cristiano Borgo (Rdr Italia Leynicese Racing Team), 2. Roberto Picco (Off. Thomas Trek); 3. Bruno Dellerba (As Ciclismo), 4. Silvio Amadio (Rdr Italia Leynicese Racing Team), 5. Eros Bessone (Rdr Italia Leynicese Racing Team).

Gentlemen 1: 14. Libero Rinaldi, 16. Efrem Caretta.

Gentlemen 2:  4. Massimo Gatti, 10. Carlo Gaj, 13. Silvio Merlo, 16. Piero Angelo Digilio, 18. Walter Fanizza.

 

Sg A: 1. Vincenzo Cuccurullo (Velo Club Valsesia), 2. John Zamuner (Rdr Italia Leynicese Racing Team); 3. Salvatore Gelli (F.lli Oliva); 4. Massimo Di Paolo (Loris Bike), 5. Pierluigi Fenoglietto (Rdr Italia Leynicese Racing Team).

SgB: 1. Paolo Demonte (Master Team); 2. Paolo Beani (Silmax); 3. Giovanni Fedrigo (Cavallino Rosso); 4. Paolo Carozzi (Eurobike); 5. Giuseppe Biuso (Bikers Team).

Gallery