Notizie
  • Presentato il nuovo logo CSAIn ciclismo
  • Nuova assicurazione in collaborazione con Lloyd e Axa
  • Registro CONI: valida fino al 30 giugno l’iscrizione anche senza attività sportiva e didattica
  • Il Consiglio CSAIn approva le nomine dei Giudici Unici territoriali
  • Luigi Fortuna rieletto Presidente per il prossimo quadriennio
  • CSAIn entra nel Forum del Terzo Settore
  • Stars Cup: il circuito di cicloscalate piemontese apre anche il brevetto!
  • Giovedì 1 febbraio inizia il Bike To Origin
  • Svelato il calendario delle manifestazioni di Piemonte e Liguria

Massenti fa suo il 1º Trofeo Candiani

Condividi

Sul Molo turistico di Porto Pino nel comune di Sant’Anna Arresi si è disputato domenica 19 Novembre il “1º Trofeo Candiani”, l’evento valido come 6ª prova del Campionato Sardo CSAIn Mtb ha visto trionfare in solitaria l’M3 Paolo Massenti (Bike Tour 4 Mori) dopo una lunga battaglia durata ben metà gara con Il giovane M2 Simone Corsa (Donori Bike Team).
Il percorso di gara realizzato lungo i sentieri della pineta di Candiani, si è dimostrato tecnico e veloce, alcuni settori infatti presentavano passaggi su terreno sabbioso elementi che hanno reso ancor più difficile la guida ma che hanno reso ancora più accattivante la lotta per le posizioni in testa alla corsa.
Dalle prime battute di gara si è messa in evidenza subito la coppia formata dall’M3 Paolo Massenti (Bike Tour 4 Mori) e dall’M2 Simone Corda (Donori Bike Team), i due da subito sono protagonisti di una lotta appassionante per aggiudicarsi il trofeo.
Nel frattempo alle spalle dei due battistrada si delinea la lotta di un quartetto di atleti formata Francesco Reina (I due Leoni Sant’Antioco), Francesco Piras (Gs. Portoscuso) entrambi M2 e dai 2 M5 Federico Selis (Dimonios Bike) ed Oscar Cancedda (Mtb Iglesias), che al prima giro transita con 10 secondi di ritardo, alle loro spalle scalpita il resto del gruppo.
Tra le donne prende il comando delle operazioni Anna Carla Piredda (Dimonios Bike) a pochi secondi distanza viaggiano compatte le 2 portacolori della A.s.d. I due Leoni Sant’Antioco Alessandra Montoni e Marzia Quartu che collaborano per cercare di ricucire il gap.
La prima vera svolta nella gara si ha al 3º giro, Massenti riesce a prendere una manciata di secondi da Corda che accusa il cambio di ritmo, alle loro spalle si accumula il ritardo, Piras accusa un problema e perde alcune posizioni, nel frattempo Reina prende la 3ª posizione e riesce a scrollarsi gli avversari dalla ruota divenendo il primo inseguitore diretto del duo di testa, Dietro lotta accesa tra Selis e Cancedda, alle loro spalle risalgono l’M3 Danilo Mascia (I due Leoni Sant’Antioco) ed il duo M4 formato da Angelo William Lillu(Ajo Cycling) ed Efisio Pintori (Bike Tour 4 Mori) distanziati tra loro da una decina di secondi.
Nel finale Massenti aumenta ancora il ritmo costruendo giro dopo giro un solido vantaggio giunge così solitario al traguardo, ad oltre 1’30” giunge Corda che nel finale vede riavvicinarsi Reina che grazie ad un ottimo ultimo giro riesce a contenere il distacco in appena 30” da Corda.
L’accesa battaglia tra gli M5 alle loro spalle viene vinta da Cancedda che giro dopo giro accumula vantaggio su Selis che giungerà così 5º assoluto con appena una manciata di secondi su Mascia in continua rimonta nel finale.
Alle spalle dei primi 6 atleti si è consumata la lotta per il 7º posto tra i due M4 che si contendevano il podio di categoria, avrà la meglio Pintori su Lillu grazie a gli ultimi due giri fatti in netta rimonta, Lillu in difficoltà dopo una partenza scoppiettante, dovrà cedergli la posizione proprio negli ultimi km prima del traguardo.
Chiudono la top 10 Manca e Piras.
Nella categoria donne: Anna Carla Piredda giro dopo giro affonda i pedali mettendo in sicurezza un’altra vittoria, a 2’ giunge Marzia Quartu che dopo aver percorso gran parte di giri con Alessandra Montoni riesce a staccarla solo nel finale lasciandole così la terza piazza.

1º Trofeo Candiani
6ª prova Campionato Sardo Xc
I vincitori per categoria:

ELMT: Garau Andrea (I due Leoni Sant’Antioco);
M2: Corda Simone (Donori Bike Team);
M3: Massenti Paolo (Bike Tour 4 Mori);
M4: Pintori Efisio (Bike Tour 4 Mori);
M5: Cancedda Oscar (Mtb Iglesias);
M6: Usai Roberto (Sestu Bike);
M7: Uccheddu G.Battista (Dimonios Bike);
M8: Cossu Antonio (Donori Bike Team);
Donne: Piredda Anna Carla (Dimonios Bike).

Gallery