Notizie
  • 29 e 30 settembre 2022 riunione Quadri CSAIn a Roma
  • Presentati 5 progetti CSAIn di attività per il futuro
  • Albavilla (CO) 6° Trofeo Albavilla Squash
  • Roma – Campionato di karate per Club
  • Arzachena (OT) 17^ Lega serie A e 27° Open d’Italia di calciobalilla
  • Milano – Welfare aziendale: strumento di merito o di equità sociale?
  • CSAIn Ente di Promozione Sportiva Paralimpica
  • Accordo CSAIn Repower
  • Progetto settore cinofilo CSAIn
  • Catanzaro Babbo running
  • Logo CSAIn ufficiale e modalità di utilizzo
  • CIP-CSAIn “Lo sport Paralimpico va a Scuola”
  • Bordeaux (Francia) 24° European Company Sport Games 2023
  • Super green pass – cosa cambia
  • Palermo Corso di bridge gratuito per ragazzi
  • Registro nazionale delle attività sportive dilettantistiche
  • Autorizzato il finanziamento per gli enti del Terzo settore a rilevanza nazionale
  • 4° WCSG Leon Mexico Campionati Mondiali dello Sport d’Impresa 2023
  • Nuovo decreto legge (23 dic) e nuove misure (30 dic)
  • Il collegio di garanzia del Coni e l’attività commerciale delle ASD e SSD
  • Abruzzo – 1° Campionato di calcio a 5 F “Nicola Malandra”
  • Le linee programmatiche per lo sport italiano del sottosegretario Valentina Vezzali
  • Barge (CN) Incontro di studio e confronto di Karate
  • Dallo sport alla terapia: uniti per le malattie rare
  • Torino – Festa delle Arti marziali
  • Zola Predosa (BO) Coppa Italia di danza hip-hop house e break dance
  • L’App di Sport e Salute
  • Comunicato congiunto EPS: “Perché solo noi chiusi?
  • Corsi CSAIn di aggiornamento professionale per formatori nello sport
  • Pont Saint Martin (AO) Stage di karate
  • 5 x mille a CSAIn
  • CSAIn entra come socio in Confindustria Cisambiente
  • CSAIn incontra l’olimpionico Busà
  • La tradizione CSAIn al servizio dello sport e del tempo libero
  • PSICHE E CORONAVIRUS. QUALI IMPLICAZIONI?
  • Disposizioni in materia di verifica delle certificazioni verdi (Green Pass) COVID-19
  • TG CSAIn in onda ogni due giovedì
  • Messina – Campionato regionale Kickboxing CSAIn
  • Assegnati i campionati nazionali CSAIn Ciclismo 2021
  • Cuggiono (MI) Nazionale CSAIn Outdoor IBO tiro con l’arco
  • Contributo a fondo perduto per impianti natatori
  • Nuova convenzione CSAIn – FIJLKAM
  • Mutui liquidità ICS
  • Obbligo mascherine dal 1 maggio
  • Nuovo decreto green pass: il testo in PDF in Gazzetta Ufficiale
  • Stipulata una convenzione tra l’ ENAIP e CSAIn
  • Copertura assicurativa dei tesserati CSAIn per eventi motoristici
  • Basiglio (MI) “Trofeo Italian Connection”
  • CSAIn ricorda Tito Stagno
  • Perché è obbligatorio partecipare alle attività sportive e formative degli EPS riconosciuti dal CONI?
  • A Catania i Giochi Mondiali dello sport d’Impresa 2024
  • PROGETTO “SPORT DI TUTTI – Quartieri”
  • Luigi Fortuna eletto vicecoordinatore del Coordinamento nazionale EPS
  • Gli EPS uniti, denunciano una disparità di trattamento da parte del Governo
  • CSAIn ricorda Eugenio Korwin
  • Coppa Italia Performer arti scenico sportive Metodo PASS
  • Milano Firmato l’accordo tra AVIS Lombardia e CSAIn Lombardia
  • Firmato protocollo d’intesa tra ICS e CSAIn
  • Milano Corso di Formazione e Aggiornamento Istruttori per il settore sportivo
  • Nuovo Bando per l’acquisizione di domande finalizzate all’assegnazione dei Voucher sport
  • Roma Firmata la convenzione FIT-CSAIn
  • A Giovanni Malagò, rieletto per il terzo mandato, i complimenti di tutto lo CSAIn
  • Cosenza – Lo sport raccontato per immagini
  • Fitness antiaging la novità in casa CSAIn
  • Verona Scuola di ballo cerca insegnanti
  • Molfetta (BA) Corso CSAIn di Capoeira
  • Performer Italian Cup campionato online di arti performative
  • CSAIn nel futuro insieme
  • Deleghe al Governo e altre disposizioni in materia di ordinamento sportivo, di professioni sportive nonché di semplificazione
  • CSAIn Plus – Rubrica CSAIn in diretta streaming di informazione e di approfondimento
  • Catania Campionato provinciale calcio giovanile
  • Firmata la nuova convenzione tra CSAIn e FIDAL
  • Castiglione Olona (VA) “100 all’ora” maratona solidale di spinning
  • FMSI – Ritorno all’attività sportiva agonistica di atleti positivi Covid guariti
  • Roma – Autunno in danza Concorso nazionale di Danza
  • CONTRIBUTO A FONDO PERDUTO PER ASD/SSD
  • Ponte di Legno (BS) Indoor 3D CSAIn IBO 2022
  • Linee guida per l’attività sportiva di base e l’attività motoria in genere
  • Sintesi procedure di prevenzione COVID19 in vigore dal 10 gen 22 e linee guida
  • Nuove linee guida e chiarimenti sul DL 26 nov 2021 n. 172
  • Tortolì (NU) “ 2° Mediterranean Karate Grand Prix 2022”
  • Cosenza “L’accoglienza nello Sport”
  • Roma Protocollo d’Intesa tra ANSMeS e CSAIn
  • Corso istruttori 1° livello Tiro con l’Arco
  • Registro Nazionale CONI delle ASD e SSD – effetti e finalità dell’iscrizione.
  • Noto Marina (SR) Summer Camp di Ju-Jitsu CSAIn
  • Catanzaro (loc. Giovino) 3° Aquathlon
  • Green Pass e Smart Working – Le nuove regole per lavorare
  • Comunicato congiunto EPS 18 marzo 2021
  • Challenge AVIS-CSAIn 2022
  • Pessano con Bornago (MI) Torneo di bowling TAP 8 e TAP 9
  • Progetto CSAIn “Community Hub e sport inclusivo”
  • Convenzione CSAIn FIPSAS
  • San Marco Argentano (CS) 1° Campionato regionale Calcio a 8
  • Assago (MI) 4^ edizione Companies Challenge 2022
  • Telefono Verde Antidoping 
  • Attività consentite con le nuove regole anti Covid-ultime disposizioni
  • L’Asd Le Cerque lancia il Protocollo Equi-Covid19 per una “convivenza sicura”
  • Firmata la convenzione tra CSAIn e FIB
  • Nasce l’IFC (Istituto di Formazione CSAIn)
  • Luca Pancalli rieletto al CIP. Complimenti da tutto lo CSAIn
  • Acicastello (CT) 6° Edukarate International Cup CSAIn.”,
  • Idoneità all’attività sportiva agonistica in atleti non professionisti
  • Melicucco (RC) Pedalare per donare un respiro
  • Torino – Torneo “Una partita per vincere…”
  • Molfetta (BA) 13^ edizione Torneo “Juvenile” di calcio giovanile CSAIn
  • Energy Cup 2021 circuito CSAIn di nuoto in acque libere
  • Delibera CONI 7 luglio 2021
  • Sport Governo – Contributo a fondo perduto in favore delle ASD e SSD
  • “SPORT DI TUTTI INclusione”
  • Emergenza Covid FAQ aggiornate
  • San Salvo e Vasto (CH) Festa dell’amicizia nello sport
  • ECSG Salzburg 2019 – 22° Campionati Europei dello Sport d’Impresa
  • Andalo (TN) 39° Trofeo CSAIn neve
  • Terzo settore: RUNTS al via il 23 novembre
  • Linee guida per l’organizzazione di eventi e competizioni sportive
  • CSAIn nel Forum del Terzo Settore
  • Eletto il nuovo presidente CSAIn Basilicata
  • CONI Corso nazionale Tecnici di 4° livello
  • Contributo per il sostegno degli Enti del terzo settore
  • Concorso nazionale CSAIn di cinematografia sportiva VENTIperVENTIDUE 2^ edizione
  • Venezia Partito il 1° circuito di tennis CSAIn
  • Contributi a fondo perduto per ASD e SSD
  • Lettera CSAIn al Presidente Mattarella
  • Minorca (Spagna) World Padel Stage
  • Sport di tutti per ASD e SSD
  • Formia (LT) Campionato nazionale CSAIn di surfcasting
  • Catania -“Children forever” Torneo mondiale giovanile di calcio balilla
  • Comunicato stampa CSAIn 31 marzo
  • LA RIFORMA DELLO SPORT E’ LEGGE
  • Varie sedi – Corsi di formazione IAA (Interventi Assistiti con gli Animali)
  • Roma – CSAIn incontra il Ministro del Lavoro
  • CSAIn polizza volontari con Chubb!
  • Comunicato stampa del Consiglio dei Ministri n. 14
  • Nuova convenzione CSAIn – FCI
  • Forno di Zoldo (BL) 3^ Finale nazionale di pesca alla trota in torrente
  • Comunicato congiunto ASC – CSAIN – ENDAS – LIBERTAS – OPES – PGS
  • Linee guida per l’organizzazione di eventi e competizioni sportive
  • Comunicato sulla mancata inclusione degli EPS
  • Comunicato stampa ASC – CSAIN – ENDAS – LIBERTAS – OPES – PGS
  • Cagliari – Sportello psicologico CSAIn
  • SSD lucrative dal 1 gennaio 2018
  • Roma – Firmata la convenzione CSAIn-FISE 2022
  • Viterbo (Provincia) Tusciadi 2022
  • Roma Stipulato accordo tra CSAIn e Arcieri confederati
  • Roma- Workshop di ginnastica
  • Progetto CSAIn “Il cavallo..tra i banchi di scuola”
  • Nasce “Sport Point” sportello sul territorio per ASD e SSD
  • Stipulata la nuova convenzione tra CSAIn E FISE
  • Accordo CSAIn FITeL
  • CSAIn avvia il progetto “Le pratiche dello sport sociale”
  • Progetto Nuove Abitudini Sportive, contro la Sedentarietà dopo il Covid
  • Registro CONI asd/ssd – Le novità dal 1 gennaio 2018
  • Pubblicato il Bilancio Sociale CSAIn

Vasto (CH) Festa della pallavolo e del calcio a 5: due giorni di sport e solidarietà.

Condividi

Nello scorso fine settimana, Vasto ha ospitato l’edizione 2017 della “Festa della pallavolo e del calcio a 5”. Come da programma si sono giocati due tornei di pallavolo (aziendale e mix volley),  ed uno di calcio a 5, che hanno coinvolto oltre centoventi atleti provenienti dal Molise, dalla campania, dal Lazio e dall’Abruzzo.

La kermesse sportiva, inserita nel quadro delle manifestazioni del Comitato Regionale Abruzzo, è stata organizzata dal Cedas Sevel (Giuseppe e Valter Di Gregorio, Giuseppe Vaccaro, Fabio Rosato, Vincenzo Ursini) con la preziosa collaborazione dei dirigenti marchigiani Domenico Spina e Morris Giuliani.

Nel torneo di calcio a 5, giocato sui campi del C.T. Promotennis, si è registrato il successo, convincente e non preventivato, della formazione del Cedas Sevel di Atessa (Alberto Terenzi, Francesco Iezzi, Bryan Legrady, Giovanni Fornaro, Nicola D’Aulerio, Romualdo Vitulli, Fabio Iacobini, Mauro Fratangelo, Alessandro Bucci, Pierluigi D’Antonio, Luca Grassi, Giovanni Zappone e Giuseppe Vaccaro, quest’ultimo anche allenatore). I ragazzi che lavorano nella fabbrica dove si produce il Ducato Fiat, dopo aver chiuso imbattuti il girone di qualificazione, hanno vinto la finale superando con un netto 7 a 4 i cugini della FCA Termoli plant, che hanno chiuso al 2° posto. Sul gradino più basso del podio i campani del Cedas FCA Pratola Serra, che hanno preceduto la rappresentativa della FCA Plastic di Atessa.

Le palestre del centro sportivo San Gabriele hanno fatto da cornice ai tornei di pallavolo. In quello aziendale è stato netto il successo dell’United Nations Volley Roma (Fabrizio Fracassi, Andrea Bedetti –capitano e allenatore – Fabio Marrocco, Luca Lupo, Tushara Asha, Andrea Dominici, Saverio De Santis, Simone Lo Duca, dirigenti accompagnatori Giancarlo Trobbiani e Luigi Bruno). I dipendenti delle tre Agenzie ONU con sede nella Capitale, hanno battuto in finale i padroni di casa della Sevel con un secco 2 a 0 (25/15 – 25/13). Al terzo posto i ragazzi del Cedas FCA Termoli plant che, nella finale di consolazione, hanno avuto ragione dei colleghi della FCA Pratola Serra soltanto al tie break.

Più agevole il percorso dell’Aurora Ururi che, nel pomeriggio di sabato, si è aggiudicato il torneo di mix volley. I molisani (Brenda Forli, Roberta Forli, Angela Defenza, Adamo Manes, Andrea Croce, Luigi Croce, Raffaele Plescia, Michele Fiorentino, Luigi Coco, Antonio Di Ninno, allenatore Vincenzo Croce) hanno vinto per 2 a 0 entrambe le partite giocate. Al secondo posto il Volley Vasto che, all’ultimo momento, ha sostituito l’All Stars Sevel Lanciano. I ragazzini terribili del professor Carlo Menna, premiato con una targa per la grande disponibilità e passione, hanno superato al tie break la squadra AlteVette di Celenza Sul Trigno, che ha così concluso al 3° posto.

Nel corso della cerimonia di premiazione Valter Di Gregorio, che in qualità di Segretario del Cedas Sevel ha coordinato tutti gli aspetti organizzativi, ha consegnato riconoscimenti a Domenico Spina, Morris Giuliani,  Giuseppe Di Gregorio e Vincenzo Ursini,  per l’importante contributo dato alla riuscita della manifestazione; a Lorenzo Carusi e Josè Ramundo (calcio a 5); Monica Conti, Michelangelo Manes, Nicola Morgione, Antonio Matteo (Pallavolo), arbitri delle partite giocate ed ai dirigenti Giuseppe Scarpati (Pratola Serra), Antonio Del Cinque (FCA Termoli) Andrea Bedetti (U.N. Roma) e Fabio Rosato (Sevel).

I riconoscimenti individuali per il calcio a 5 sono andati al capo cannoniere Antonio Ciavarretti (FCA Termoli), al miglior portiere Alberto Terenzi (Cedas Sevel) ed al dirigente della U.N. Roma Giancarlo Trobbiani per il fair play.

“E’ stata veramente una gran bella due giorni di sport amatoriale e solidarietà.” – Spiega Di Gregorio – “Ne siamo molto orgogliosi e felici perché oltre ad aver giocato a pallavolo e a calcetto divertendoci, abbiamo raccolto fondi per fare del bene. Come accade da molti anni, infatti, ogni atleta, dirigente ed accompagnatore, ha versato una piccola somma che è stata devoluta alla “Onlus Giacomo Sintini”, creata dal campione di pallavolo per aiutare i giovani con problemi oncologici. E Giacomo – chiosa – si è fatto sentire telefonicamente durante la premiazione per ringraziare e dare la sua disponibilità a presenziare ad una delle nostre prossime manifestazioni.”

Gallery