Notizie

Stipulata una convenzione tra l’ ENAIP e CSAIn

Condividi

Stipulata una convenzione tra l’ ENAIP Impresa Sociale, leader nel settore della formazione degli IAA (Interventi Assistiti con gli Animali), e lo CSAIn (Centri Sortivi Aziendali Industriali) per gli IAA.

Una partnership nel quale CSAIn è il promoter e l’ENAIP il soggetto accreditato, in una sinergia  rivolta a tutto il grande settore che da tanti anni è stato identificato con i termini di Pet-Therapy, o di Ippoterapia oppure di Onoterapia. Un vero universo insomma di professioni praticate con più o meno competenza, ma che si inseriscono tutte nel complesso mondo del disagio psichico e fisico, della sofferenza, della diversità.

ENAIP e CSAIn consapevoli della complessità di questo settore, e di quanto importante sia dargli ordine e dignità, proprio nel rispetto di chi lo vive da tempo con serietà e professionalità, testimoniano l’ improrogabile necessità di fornire regole precise e tutelanti sia per gli operatori che, forse soprattutto, per gli stessi utenti e gli animali coinvolti.

Tutto questo ormai è recepito e disciplinato in tutte le regioni italiane, dalle Linee Guida Nazionali sugli IAA, con la obbligatorietà quindi che ogni figura professionale abbia fatto un corretto percorso formativo in IAA, come previsto dalle stesse Linee Guida, che si articola in un corso propedeutico, un corso base distinto per ruolo ed un corso avanzato.

L’ENAIP, che annovera tra i suoi docenti formatori figure di grandissima qualità,  con medici e professionisti della area sanitaria ed educativa, psicologi e psicoterapeuti, veterinari e coadiutori dell’animale, organizza corsi di formazione accreditati IAA in linea con le più moderne e documentate pubblicazioni sull’argomento e con la normativa vigente, con lo scopo di formare in modo corretto e professionale tutti gli operatori del settore,

La gran parte degli autori della collana editoriale specifica sugli IAA edita in Italia dalla Erickson, fa parte da anni della squadra, a testimonianza di quanto sia stato valido il percorso scelto e la competenza di tutti i docenti individuati.

Lo CSAIn  fornirà, in strutture affiliate e qualificate,  gli spazi idonei per lo svolgimento delle attività teorico – pratiche previste per tutti i tipi di intervento.

Secondo il progetto formativo questi corsi sono organizzati in modo da prevedere una attivazione con un numero di discenti abbastanza contenuto, 15 persone nel caso del Propedeutico, 10 nel caso dei vari corsi Base, 14 nel caso del Corso Avanzato, con l’intento di non superare mai i 20/22 iscritti per corso proprio allo scopo di consentire agli iscritti di completare velocemente tutto il percorso formativo e comunque nei tempi previsti dalla  normativa, dando priorità ed agevolazioni nelle iscrizioni a chi avrà già partecipato ai corsi precedenti, in ogni caso frequentando attivamente grazie ad un giusto rapporto docente/numero di discenti.

Un numero giusto e non eccessivo di discenti, unito alla qualità indiscussa dei docenti presenti garantisce infatti il miglior risultato in questo tipo di formazione.

La migliore ricetta quindi per approfittare delle competenze fornite, cogliere le migliori opportunità, attivare percorsi di conoscenza concreta e sviluppare contatti da coltivare e rinsaldare nel tempo e nel corso della propria pratica professionale.

In forza di tutto questo e muovendosi con largo anticipo, l’ENAIP e CSAIn sono certi di fornire a questo settore una sempre più seria e rigorosa applicazione di professionalità e di esperienze.

I nostri corsi IAA, autorizzati dalla Regione Lazio con Determinazione N.G04921 del 18/04/2019, cominciano con il primo Corso Propedeutico IAA che si svolgerà a Roma presso la sede di Via Benaglia 13,  il 7, 8 e 9 di giugno 2019.

CONTATTIwww.enaipimpresasociale.it

Coordinatore dei corsi IAA e responsabile scientifico Dr. Claudio E. Sebastiani 392.9321560

Responsabile Nazionale Csain Equitazione Prof. Sirio Fracassi 366. 5436936

segreteria.equitazione @ csain.it tel.   320.8006154

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Gallery