Olbia - RASSEGNA NAZIONALE DELLO SPORT E FINALI NAZIONALI CSAIn
Si è conclusa la Rassegna Nazionale dello Sport e Finali Nazionali CSAIn che si è svolta nello splendido Geovillage di Olbia. Oltre 430 atleti partecipanti in 11 discipline sportive. Beach Volley, Burraco, Calcio a 11, Calcio a 5, Ciclismo su strada, Karate, Kick Boxing, (light contact e semi contact) Nuoto, Pesca sportiva (surf casting), Tennis, Wushu. Venerdì mattina si è svolta la conferenza di presentazione, dove è intervenuta, portando il saluto dell’Amministrazione, l’assessore allo sport del Comune di Olbia la Sig.ra Silvana Pinducciu. Nel pomeriggio dalle ore 15.00 hanno avuto inizio i tornei di calcio a 5 e calcio a 11, burraco e tennis. A seguire il beach volley e dalle ore 19.00 fino a tarda sera si è svolta la prima prova di surf casting dalla spiaggia delle saline vecchie. Tutti i pescatori si sono poi ritrovati nella piazza del villaggio per la pesatura del pescato e per una, molto gradita, grigliata finale. Nella mattinata del sabato, dalle ore 9.30, mentre proseguivano le fasi dei tornei con le semifinali, nello palazzetto del Geovillage, ottima e funzionale struttura, iniziavano le gare ed esibizioni di karate e kick boxing e, nell’adiacente piscina olimpica all’aperto, le gare di nuoto. Non molto nutrito il gruppo dei nuotatori ma impreziosito dalla presenza di Alfonsina Irace, detentrice del record mondiale master nei 50 farfalla nella categoria M25, con un ottimo 28.6. Nel pomeriggio alle 16.00, mentre i vari tornei svolgevano le proprie finali, ha preso il via il trofeo città di Olbia la prova di ciclismo su strada in un circuito di 6,5 km da percorrere 6 volte. Ultimo torneo protrattosi fino a sera, quello di burraco d’elite, a chiudere l’intera manifestazione, la seconda prova di pesca sportiva dalla spiaggia, con ovvia e molto frequentata grigliata finale.
Chieti - Festa dell’amicizia nello Sport
Nonostante i capricci del tempo, è pienamente riuscita la “Festa dell’amicizia nello sport” che si è svolta il 10 e l’11 settembre 2016 sui campi e nelle palestre di Vasto e San Salvo Marina (CH). In programma tornei di beach tennis, beach volley (maschile e misto), pallacanestro 3 x 3, calcio a 5 e tennis tavolo, che hanno coinvolto circa centocinquanta partecipanti tra arbitri, dirigenti e atleti provenienti dal Molise, dalle Marche, dalla Lombardia, dalla Campania e dall’Abruzzo. La kermesse sportiva, organizzata con la consueta meticolosità dal Cedas Sevel (Andrea Giuseppe e Walter Di Gregorio, Michele Celenza, Fabio Rosato, Giuseppe Vaccaro, Gabriele Antenucci) con il prezioso aiuto dei dirigenti marchigiani Domenico Spina e Morris Giuliani e dei colleghi del Cedas FCA di Termoli Antonio Del Cinque ed Enzo Ercolino, era inserita nel quadro delle attività del Comitato Regionale Abruzzo dello CSAIn
Terremoto Italia centrale
Tutto il mondo CSAIn è vicino a coloro che sono stati coinvolti nella tragedia del terremoto. Una preghiera per le vittime, un caloroso e simbolico abbraccio a tutti i sopravvissuti e un plauso a tutte le forze dell'ordine, vigili del fuoco, protezione civile, medici, paramedici, volontari e tutti coloro che a vario titolo hanno contribuito a salvare più vite umane possibili e e contemporaneamente ad assistere chi a causa del terremoto ha perso tutto.
Bando di gara per Assicurazione obbligatoria per gli sportivi dilettanti.
L'assicurazione obbligatoria e'stipulata nell'interesse degli sportivi dilettanti tesserati con le federazioni sportive nazionali, le discipline sportive associate e gli enti di promozione sportiva, riconosciuti dal CONI, con la qualifica di atleta, tecnico o dirigente. In allegato: lettera d'invito; bando di gara 2016/2017; capitolato di base; disciplinare di gara; decreto 3.11.2010
Rinvio di ulteriori 6 mesi per i defibrillatori (30 novembre)
Il Ministro della Salute ha firmato un decreto in data 19 luglio 2016 comunicato per procrastinare l’obbligo per le associazioni e società sportive dilettantistiche di munirsi dei defibrillatori dell’acquisto del defibrillatore al 30 novembre 2016. Il rinvio è dovuto per la necessitò di completare, su tutto il territorio nazionale, le attività di formazione degli operatori sportivi sul corretto utilizzo dei defibrillatori semiautomatici.
CONI - La Nuova Stagione - Inserimento lavorativo degli atleti al termine dell’attività sportiva
Il 18 luglio 2016 è stato pubblicato, sul sito www.lanuovastagione.coni.it, il Bando pubblico per l’ammissione di n. 600 ex-atleti o atleti al termine dell’attività sportiva nell’ambito del Progetto “La Nuova Stagione - Inserimento lavorativo degli atleti al termine dell’attività sportiva”.
Nasce nello CSAIn il settore Burraco
Al fine di promuovere e sviluppare l'associazionismo e l'attività del burraco in tutto il territorio nazionale, secondo le regole dell'ente e nel rispetto delle normative CONI, nasce nello CSAIn il settore "noiburraco".Referente nazionale del settore il Dott.Pietro Praticò
Accordo di programma CONI - Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali “Sport e Integrazione”
Il CONI per il terzo anno consecutivo, ha siglato l'Accordo di programma con il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, ex art. 15 L. 241/1990, in materia di integrazione sociale dei migranti attraverso lo sport e contrasto alle discriminazioni. In allegato la circolare con le informazioni
CONI - Modifica decorrenza linee guida portale EPS
Il CONI comunica che le linee guida per l'inserimento delle attività sportive e formativa sul portale EPS, saranno applicate a decorrere dal 1 novembre 2016. In allegato il regolamento EPS
Paralimpiadi Rio 2016
Un grande "in bocca al lupo" a tutti i nostri 105 atleti impegnati nelle paralimpiadi di Rio. Forza azzurri, tutto lo CSAIn è con voi!!
CONI - Provvedimenti legislativi statali interessati all'organizzazione sportiva
In allegato la lettera del Segretario Generale del CONI, sui provvedimenti legislativi statali interessati all'organizzazione sportiva, sul riconoscimento delle qualifiche professionali e del regolamento relativo alla cooperazione amministrativa
Direttive certificazione medica - circolare CONI
Il CONI, in accordo con il Ministero della Salute, ha inviato una circolare che stabilisce le nuove direttive in materia di certificazione medica per chi svolge attività sportiva non agonistica. In allegato la circolare